Drupa
“Così un po’ mangiando di quel che cacciava, un po’ facendone cambio coi contadini per frutta e verdura, campava proprio bene, anche senza bisogno che da casa gli passassero più niente.”
(da “Il Barone rampante” di Italo Calvino)
Se innestiamo il seme di un frutto in un albero, possiamo ottenere una “Drupa”?
Drupa (in botanica) è un frutto con buccia sottile, polpa carnosa e nocciolo legnoso contenente i semi (ad esempio, la pesca e la ciliegia).
Drupa, oltre ad essere una comoda seduta, vuole anche esprimere un messaggio ironico e colorato relativo al tema della corretta e sana alimentazione: nella fattispecie, quella legata al consumo dei prodotti dolciari.
Con Drupa ho voluto fornire la mia speciale “ricetta”: poter “dolcemente” riposare su un grande sacchetto di caramelle alla frutta.
Drupa è un vero e proprio “albero” sul quale ci accomodiamo per fuggire, come “Il Barone rampante”, dalle amarezze quotidiane…

Misure

Larghezza 128 cm - Altezza 135 cm

Materiali

Il tessuto esterno è costituito da ecopelle
L’imbottitura di Drupa è costituita dalla fibra di Kapok (filamento lanoso che si trova all’interno del seme del frutto della pianta) e da palline di polistirolo

Designer

Alessandra Taravacci