Cement Bag
“Non è il cemento, non è il legno, non è la pietra, non è l’acciaio, non è il vetro l’elemento più resistente. Il materiale più resistente nell’edilizia è l’arte”
(Gio Ponti)
La crisi dell’edilizia e delle infrastrutture taglia la produzione di un elemento importantissimo che serve per costruire: il cemento.
Tuttavia, dalla crisi del cemento potrebbe anche nascere una nuova politica urbanistica che, facendo tesoro dell’ingordo assalto al territorio avvenuto negli anni passati, determini nuove sfide a impatto zero e un impegno ancora maggiore affinché il nostro bene primario, la casa, possa nuovamente generare un valore condiviso.
“Cement Bag”, seduta a sacco costituita da materiali totalmente ecologici, desidera rappresentare lo “stakeholder” di un messaggio anticonformista per una nuova riqualificazione urbana, ispirato al rispetto della natura e alla sostenibilità ambientale.

Materiali:

Rivestimento in tessuto di cellulosa, sfoderabile.
Imbottitura realizzata con un materassino a base di olio di mais Gaia Foam e fiocchi di Kapok.

Misure:

L 120 cm
P 80 cm
H 25 cm

Designer: Alessandra Taravacci

Azienda produttrice: Cut System Design (Milan)